Daniza e Cuccioli

ADDIO DANIZA

Nel paese che sogno, ti avrebbero tutelata, come si tutela una madre che protegge i propri figli da un malintenzionato…non bisogna essere un boy-scout provetto, lo insegnano alle elementari che se vedi un cucciolo di qualsiasi specie mentre cammini nel bosco è appropriato allontanarsi perchè ci sarà la madre nei dintorni…nel paese che sogno la persona che hai giustamente aggredito avrebbe recitato il mea culpa liberandoti da ogni responsabilità e anzi avrebbe ringraziato Dio di non essere morto perchè tu avresti potuto ucciderlo senza molta fatica ma non lo hai fatto…ma purtroppo questo non è quel paese, e adesso sono loro che ti hanno uccisa senza ragione alcuna..nel paese che sogno i responsabili della tua morte pagherebbero care le loro colpe…speriamo almeno in questo anche se non sarà di alcun conforto nè per te nè per i tuoi cuccioli.

Perdonaci Daniza se non siamo riusciti a salvarti.

loukanikos

ADDIO LOUKANIKOS, SIMBOLO DELLA RIVOLTA GRECA ANTI-AUSTERITA’

E’ morto Loukanikos, il cane diventato la mascotte della rivolta anti-austerita’ in Grecia. Piu’ volte fotografato in prima linea durante gli scontri in piazza ad Atene mentre abbaiava ai poliziotti, Loukanikos aveva conquistato un posto come “animale dell’anno” sulla rivista ‘Time’. Loukanikos (“Salsiccia”), un bastardino color sabbia di circa dieci anni, “come tutti gli animali randagi rispecchiava l’irrequietezza dei greci che si rifiutano di inchinarsi”, ha commentato Anna Makri, la veterinaria responsabile del centro per gli animali randagi, “e’ morto per un attacco cardiaco”. Ma il quotidianio”Agvi” insinua: sarebbe morto per i troppi gas lacrimogeni inalati.