loukanikos

ADDIO LOUKANIKOS, SIMBOLO DELLA RIVOLTA GRECA ANTI-AUSTERITA’

E’ morto Loukanikos, il cane diventato la mascotte della rivolta anti-austerita’ in Grecia. Piu’ volte fotografato in prima linea durante gli scontri in piazza ad Atene mentre abbaiava ai poliziotti, Loukanikos aveva conquistato un posto come “animale dell’anno” sulla rivista ‘Time’. Loukanikos (“Salsiccia”), un bastardino color sabbia di circa dieci anni, “come tutti gli animali randagi rispecchiava l’irrequietezza dei greci che si rifiutano di inchinarsi”, ha commentato Anna Makri, la veterinaria responsabile del centro per gli animali randagi, “e’ morto per un attacco cardiaco”. Ma il quotidianio”Agvi” insinua: sarebbe morto per i troppi gas lacrimogeni inalati.